ricerca avanzata
contatti
largo Paisiello n. 5 - 95124 Catania
CF 800 1196 0871
t. +39 095 7153615
f. +39 095 316790
protocollo@ordinearchitetticatania.it mail
ordinearchitetticatania@archiworldpec.it pec
orari segreteria
martedì_9.00/12.00 - 17.00/19.00
mercoledì_14.30/16.30
venerdì_9.00/12.00 - 17.00/19.00
area riservata
Quando rivolgersi ad un Professionista - Principali attività e adempimenti
Si riportano le principali attività edilizie di competenza di un Architetto e i relativi adempimenti
  • Opere di manutenzione ordinaria
  • Opere interne
  • Opere di manutenzione straordinaria
  • Opere di Restauro conservativo
  • Superamento di barriere architettoniche
  • Pratiche catastali
  • Efficientamento energetico
  • Ristrutturazione edilizia
  • Sostituzioni edilizie
  • Cambi di destinazione d’uso 
  • Nuove costruzioni
  • Sicurezza dei cantieri temporanei o mobili
  • Realizzazione di opere di urbanizzazione primaria e secondaria
  • Realizzazione di infrastrutture e impianti a servizio di edilizia civile
  • Piani di Lottizzazione
  • Piani urbanistici
  • Sistemazione di suoli
Per adempiere a tali procedure è necessario che il professionista architetto acquisisca la documentazione di base:
  • Titolo di disponibilità dell’immobile
  • Documentazione catastale
  • Certificato di destinazione urbanistica 
  • Rilievo del sito
  • Eventuali pregresse autorizzazioni e/o titoli abilitativi.
Questa documentazione, se fornita dal committente, dovrà a questi essere restituita dopo la conclusione della prestazione e il saldo definitivo dei compensi pattuiti. 

Sulla base di essi il professionista potrà valutare la fattibilità dell’intervento od opera richiesto,  e fornire utili indicazioni per la preventivazione degli onorari professionali

Questi elementi, complessivamente intesi, costituiscono la base preliminare per la formalizzazione dell’incarico professionale che, deve essere fatta per iscritto, deve contenere i principali elementi di contrattazione quali gli obbiettivi, l’eventuale budget per la realizzazione, i tempi di espletamento della prestazione, l’evidenziazione delle difficoltà connesse e il grado di complessità dell’incarico, nonché l’elenco degli elaborati e documenti che il professionista dovrà fornire, le modalità di corresponsione degli emolumenti, gli estremi della polizza di responsabilità civile professionale.
Gli Ordini provinciali hanno a disposizione modelli base per la redazione della lettera di incarico professionale e prestano consulenza sugli incarichi in corso di stipula, anche avuto riguardo alla congruità dei compensi richiesti.



copyright  CTWARE © 2014-2020
tutti i diritti riservati